Quando si dice un tempismo perfetto…
settembre 27, 2018
Zombie
novembre 16, 2018
Mostra tutto

Nasdaq: e se fosse solo l’inizio della discesa?

“The big hack: how China used tiny chip to infiltrate US companies” è il titolo dell’inchiesta a cui Bloomberg ha dedicato la prima pagina del suo portale.

Se fosse vero le implicazioni potrebbero essere gravissime e, viste le condizioni, potrebbero costituire addirittura il preludio di un vero e proprio cigno nero sul comparto hi-tech in stile 2000.

Ebbene, da 16 anni a questa parte il Nasdaq è sempre salito ed uno sciacquone serio è tutt’altro che impensabile… tuttavia il buon senso insegna che un trend è vero fino a prova contraria quindi prima di passare definitivamente lo scettro ai ribassisti dovranno esserci ulteriori conferme.

Nel dubbio però oggi pomeriggio, in data 4 ottobre, ho shortato Nasdaq… non si sa mai. Se poi dovesse essere la solita finta per poi risalire pace, vorrà dire che ci avremo provato, ma invece se…

ai posteri l’ardua sentenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *